Comune di Cittareale
Nitriti d'Autunno

Pro Loco

Cinghialai di Cittareale

 






 


Untitled

Cerca una notizia:

 

Mitolo: il rilancio del Terminillo è ora realtà


Mitolo: il rilancio del Terminillo è ora realtà
 

Dalla Regione Lazio 758.000 euro al Comune di Cittareale per il rilancio della montagna


di  Andrea Magliano

 

«Dopo anni di lavori, fatiche e ritardi di vario tipo, il rilancio del comprensorio del monte Terminillo è finalmente realtà. Con determina regionale, infatti, sono stati sbloccati definitivamente i fondi per la Provincia di Rieti e i Comuni che insistono sul sito montano e quindi si può ora passare ad una fase pratica del progetto di sviluppo». Lo dichiara in una nota il consigliere regionale della lista “Per il Lazio”, Daniele Mitolo.

Nel dettaglio, per l’annualità in corso, sono stati impegnati 11milioni di euro, a favore degli enti sottoscrittori del protocollo d’intesa, così ripartiti: 126mila 500 per la Provincia di Rieti; 3milioni 540mila 350 euro per il Comune di Leonessa; 3milioni 540mila 350 euro per il Comune di Micigliano; 1milione 769mila 900 euro per il Comune di Cantalice; 1milione 264mila 450 euro per il Comune di Rieti e 758mila 450 euro per il Comune di Cittareale.

Per l’annualità 2014 sono invece stati prenotati i restanti 9milioni di euro che saranno così ripartiti: 103mila 500 euro alla Provincia di Rieti; 2milioni 896mila 650 euro al Comune di Leonessa; 2milioni 896mila 650 euro al Comune di Micigliano; 1milione 448mila 100 euro al Comune di Cantalice; 1milione 034mila 550 al Comune di Rieti e 620mila 550 euro al Comune di Cittareale.

«Un passo importante, questo, che da una parte segna l’inizio di una nuova epoca e dall’altra testimonia la bontà di un lavoro lungo e faticoso portato avanti da tutti i rappresentanti del territorio provinciale in Regione. Fondamentale – conclude Mitolo – è che ora gli enti beneficiari del finanziamento mettano in campo una manovra comune velocizzando al massimo le pratiche per definire a breve l’istruttoria necessaria e ottenere le valutazioni di impatto ambientale per poi dare il via ai lavori di ammodernamento fondamentali per creare un comprensorio in grado di rispondere alle più moderne esigenze del settore».

Da il Giornale di Rieti...

 

 

venerdì 14 giugno 2013

 
Invia quest'articolo ad un amico
 

Condividi l'articolo su

Rss

 

 

   

Chi siamo  | Scrivi | Privacy Policy

Copyright © 1999/2022 Civitatis Regalis Reatinae. All rights reserved
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori