Untitled

Cerca una notizia:

 

Sagra della Braciola

È la manifestazione folcloristica tra le più longeve della Regione Lazio. Fin dal 1960, data della sua prima edizione, la Sagra della Braciola ha avuto come scopo principale la promozione della Montagna. Tradotta in festa della Montagna, questa manifestazione fissa un appuntamento annuale nelle popolazioni locali allargato, nel tempo, a quelle provinciali e regionali. Le nuove edizioni, rivisitate nei contenuti, allargano l'orizzonte con rievocazioni di manualità ed operazioni perse nel tempo, sconosciute alle nuove generazioni.

 

L'allestimento di appositi stand, collocati rigorosamente in area erbosa ed attrezzati per la manifattura del formaggio e della ricotta di pecora, per le operazioni di mungitura con la selezione degli ovini stretti tramite "la tocca del cane" nel maglio, la cagliatura del latte con caglio di agnello, greggi di pecore a "stazzo", sono le manifestazioni in programma per celebrare attività ormai perse nel tempo. In altri spazi è presente una "Mostra dei prodotti tipici locali" dove sono esposti e messi in vendita, a prezzi promozionali, formaggio di pecora, formaggio di capra, ricotta fresca, tartufi estivi locali, miele di castagno, farro. Oltre 400 posti a sedere in apposite strutture per ospitare i visitatori consentendo loro la degustazione dei prodotti gastronomici comodamente seduti.

   

La cucina è affidata ai numerosi cuochi locali, tradizionalmente famosi nella Regione e in tutta Italia. Viene cucinata e distribuita pasta al sugo di castrato che, memoria vuole, sia il condimento più antico e tradizionale del posto. La braciola di castrato di pecora viene cotta in tradizionali griglie con legna di cerro locale e, poi, distribuita a tutti i presenti.

 

La Gara di saltarello, in programma nel tardo pomeriggio, al suono dell'organetto diatonico, tamburello e ciaramelle, è l'altro momento celebrativo della tradizione locale. L'intervento di gruppi Folcloristici locali, rigorosamente attrezzati con strumenti musicali nostrani, nella rappresentazione di costumi e balli popolari di storica bellezza, sono il giusto compendio alla manifestazione

 

Organizzata fin dai primissimi anni dall'Associazione Turistica Pro Loco di Cittareale, la prossima edizione è fissata per domenica 7 agosto 2011 dalle ore 9,00 in località Selvarotonda di Cittareale (Rieti)
 


 

   

Chi siamo  | Scrivi | Privacy Policy

Copyright © 1999/2017 Civitatis Regalis Reatinae. All rights reserved
Non č consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori