Comune di Cittareale
Nitriti d'Autunno

Pro Loco

Cinghialai di Cittareale

 






 


Untitled

Cerca una notizia:

 

Open Day 2016, il Four Seasons hotel Firenze per i bambini di Cittareale


Open Day 2016, il Four Seasons hotel Firenze per i bambini di Cittareale
 

Filo conduttore tra Firenze e Cittareale, la Rocca di Re Manfredi progettata da Antonio da Settignano, ingegnere ed architetto fiorentino del 1500


di  A. M.

 

Si è tenuta oggi al Four Seasons Hotel Firenze la nona edizione dell’Open Day, evento organizzato a fini solidali, che lo scorso anno ha contato oltre 11.000 presenze, diventando il più importante appuntamento pre-natalizio della città di Firenze.

Per otto anni i fondi raccolti sono stati donati all’Istituto degli Innocenti, che ha realizzato progetti a favore dei bambini ospitati. Quest’anno, a seguito del forte terremoto che ha colpito il centro Italia, il Four Seasons, insiema al Comune di Firenze e alla Fondazione Istituto degli Innocenti, sceglie di dedicare l’Open Day a Cittareale, un paese di 417 abitanti in provincia di Rieti. L’obiettivo è quello di acquistare uno scuolabus, che possa accompagnare tutti i bambini e i ragazzi alle rispettive scuole, offrendo un servizio alle famiglie del paese.

Il bus sarà un bel regalo di Natale, e le chiavi verranno consegnate ai rappresentanti dell’Amministrazione di Cittareale durante l’evento. Il Giardino della Gherardesca, ha dunque accolto i visitatori fin dalle 10 di questa mattina offrendo castagne, cioccolata calda, vin brulé, grigliate di carne e tanto altro, in cambio di una piccola donazione.

La musica di Radio Toscana in diretta, ha intrattenuto tutti coloro che hanno voluto godersi una passeggiata, approfittando anche del ricco mercatino di Natale, come occasione per uno shopping natalizio solidale. A far divertire i più piccoli, ci hanno pensato come sempre la Bottega dei Ragazzi, la Compagnia di Babbo Natale, il Piccolo Coro Melograno e la Bottega dei Grassi Nesi con il laboratorio di decorazioni.

Inoltre, importanti ristoranti fiorentini hanno presentato i loro piatti rigorosamente toscani e tradizionali: Buca Lapi, Enoteca Pinchiorri, La Giostra, La Tenda Rossa, Borgo San Jacopo, Se.Sto On Arno, Touch Florence e lo stesso Palagio del Four Seasons hanno avuto infatti, una zona dedicata nel parco per soddisfare i veri bongustai. Degno di nota è un cenno storico che vede la Rocca, simbolo di Cittareale, in stretta connessione con la città di Firenze. La Rocca di Re Manfredi infatti fu progettata da Antonio da Settignano, ingegnere ed architetto fiorentino del 1500.

Il destino ha voluto, che oggi, come 516 anni fa, Firenze si rimettesse in gioco con questa nobile iniziativa sostenuta dal Four Seasons, per un altro progetto a sostegno degli abitanti del paese.

da 'il Giornale di Rieti'...



 

domenica 18 dicembre 2016

 
Invia quest'articolo ad un amico
 

Condividi l'articolo su

Rss

 

 

   

Chi siamo  | Scrivi | Privacy Policy

Copyright © 1999/2021 Civitatis Regalis Reatinae. All rights reserved
Non č consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori