Comune di Cittareale
Nitriti d'Autunno

Pro Loco

Cinghialai di Cittareale

 






 


Untitled

Cerca una notizia:

 

Cibus: i nuovi prodotti e gli show cooking alla Fiera di Parma


Cibus: i nuovi prodotti e gli show cooking alla Fiera di Parma
 

Le novitą dell'industria alimentare italiana. C'č anche Birra Alta Quota di Cittareale


di  GdR

 

Alle migliaia di buyer e operatori economici italiani ed esteri che parteciperanno a Cibus Connect (Fiere di Parma dal 12 al 13 aprile) verranno proposte le novità dell'industria alimentare italiana e i prodotti tipici di Slow Food.

L'obiettivo della fiera è quello di «verificare come vivacizzare il mercato interno e come sostenere un trend in grande crescita come quello dell'export, anche attraverso una riflessione condivisa nei vari workshop tematici e nel Forum Internazionale», si legge in una nota di Cibus.

Tra gli espositori di Cibus Connect per la prima volta un gruppo di 45 produttori selezionati da Slow Food che propongono al mercato prodotti raffinati come le lenticchie di Santo Stefano di Sessanio (Gran Sasso di Giulio Petronio), le Mele rosa dei Monti Sibillini (Le Spiazzette di Gravucci Massimo), la Birra Alta Quota (Cittareale), la carne della Razza Piemontese (La Granda), l' Uva Montonico (Francesca Valente).

In fiera centinaia di show cooking «consentiranno di apprezzare la bontà dei prodotti esposti, con un esercito di top chef all'opera: Marcello Zaccaria e Luca Zanga (allo stand Barilla), Daniele Zennaro (per Valbona), Tano Simonato (Consorzio Prosciutto di Parma), Renato Bosco (Levoni), Andrea Nizzi (Coppini e Delicius), Francesco Miselli (Terra del Tuono), Franco Boeri (Olio Roi), Cristian Broglia (Umberto Boschi), Leonardo Naccarelli (Delverde), Carmine Fania (Olearia Clemente)».

da 'il Giornale di Rieti'...




 

sabato 8 aprile 2017

 
Invia quest'articolo ad un amico
 

Condividi l'articolo su

Rss

 

 

   

Chi siamo  | Scrivi | Privacy Policy

Copyright © 1999/2021 Civitatis Regalis Reatinae. All rights reserved
Non č consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori