Comune di Cittareale
Nitriti d'Autunno

Pro Loco

Cinghialai di Cittareale

 






 


Untitled

Cerca una notizia:

 

Una birra contro lo spreco che nasce dal pane non consumato


Una birra contro lo spreco che nasce dal pane non consumato
 

Domani la presentazione del progetto alla Festa delle birre artigianali di Eataly a Roma: arriva «Ancestrale»


di  GdR

 

L’idea di Roberto Muzi, consigliere nazionale di Slow Food Italia e formatore Master of Food, immediatamente sposata da Claudio Lorenzini, titolare del birrificio Alta Quota di Cittareale (RI), ha portato alla creazione di una birra che fonda le sue radici nella lotta contro lo spreco di un cibo simbolo: il pane.

Dal riutilizzo del pane raffermo si ottiene una bevanda dal sapore antico, come veniva fatta in passato. Claudio ha investito nell’impresa tempo, energia e risorse, adattando i macchinari che devono essere in grado di sostenere una cotta fatta con una grande quantità di pane. Roberto si è messo alla ricerca di un buon pane, perché un prodotto appetitoso parte sempre da una materia prima di alta qualità. Ed ecco entrare in scena il terzo protagonista della vicenda, Eataly Roma Ostiense, che rifornisce il birrificio con il pane avanzato (realizzato con farine del Mulino Marino macinate a pietra).

E domani, venerdì 9 marzo alle ore 18 in occasione della Festa delle birre artigianali di Eataly a Roma organizzata in collaborazione con Cronache di Birra, presso il tavolo dei 10 fortunati al 3° piano di Eataly Ostiense in Piazzale 12 Ottobre 1492 interverranno sul tema Andrea Turco, fondatore e curatore di Cronache di Birra, Sonia Chellini, vicepresidente di Slow Food Italia, Roberto Muzi, formatore Master of Food di Slow Food Italia ed Emanuela Laurenzi, direttore commerciale del birrificio Alta Quota.

La birra si trova presso Eataly e in vari pub e locali segnalati da Osterie d’Italia. Una parte del ricavato della vendita è destinato alla campagna Menu for Change e servirà a finanziare i progetti di tutela, educazione e sensibilizzazione portati avanti da Slow Food a livello internazionale.


da 'il Giornale di Rieti'...



 

giovedì 8 marzo 2018

 
Invia quest'articolo ad un amico
 

Condividi l'articolo su

Rss

 

 

   

Chi siamo  | Scrivi | Privacy Policy

Copyright © 1999/2021 Civitatis Regalis Reatinae. All rights reserved
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori